data: 17.04.2012

A Bologna parte il primo autobus elettrico senza batterie

Inaugurato a Bologna il primo autobus elettrico, senza batterie. Si chiama Van Hool A330 Hyb, una sigla anonima che non rende giustizia alla novità che rappresenta, ed è il primo autobus ibrido elettrico senza batterie da ricaricare: l'energia viene immagazzinata durante la fase di frenatura da un supercapacitore che poi la rilascia durante l'accelerazione.

L’autobus elettrico, oltre ad essere amico dell’ambiente, permetterà un risparmio notevole di risorse e costi di manutenzione. Il veicolo è il primo autobus a marchio Tper, la neonata azienda dei trasporti, figlia della fusione di Atc e Fer. Per ora Bologna beneficerà solo di due autobus elettrici senza batterie da ricaricare, acquistati, al costo complessivo di 700.000 euro, nell'ambito del progetto europeo per la mobilità Mimosa, al quale Tper partecipa dal 2008.

A viaggiare su Van Hool A330 Hyb, l’autobus elettrico senza batterie da ricaricare, saranno tutti coloro che si muovono sulle linee periferie-centro. Solo poche settimane fa Bologna si era aggiudicata il premio Settimana europea della mobilità, edizione 2011, ‘In città senza la mia auto’, grazie ad un intero weekend senz'auto, invece di un solo giorno, e un progetto per estendere la pista ciclabile a 130 km. E gli autobus elettrici, neo arrivati, confermano l’attenzione di Bologna verso una mobilità sostenibile e una città che aspira ad essere libera dallo smog.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Aggiungi a Delicious

Inserisci un commento




BIUquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading


Energy Resources S.r.l.
Via Ignazio Silone, 10 - 60035 Jesi (AN)
PI 02286940420 | tel 0731.616811, fax 071.616891, email: info@energyresources.it
Ideazione, progettazione grafica e sviluppo tecnico a cura di:
via Sandro Totti 12/A, 60131 Ancona (AN) Italy, tel 071.2412233