data: 15.06.2011

Quarto Conto Energia. Paolo Romani fa luce sul registro dei grandi impianti

A chiarire le incertezze relative all’iscrizione al GSE dei grandi impianti che entrano in esercizio dopo il 31 agosto 2011 e per tutto il 2012, decretata dal Quarto Conto Energia, ci ha pensato Paolo Romani in un’intervista rilasciata a EdilPortale.

Che cosa sono i grandi impianti?
Secondo il quarto conto energia rientrano tra i grandi impianti tutti i progetti che non rispondono alle caratteristiche elencate nella definizione di “piccoli impianti”: impianti fotovoltaici realizzati su edifici che hanno una potenza non superiore a 1000 kW, gli altri impianti fotovoltaici con potenza non superiore a 200 kW operanti in regime di scambio sul posto, nonché gli impianti fotovoltaici di potenza qualsiasi realizzati su edifici e aree delle Amministrazioni pubbliche di cui all’articoli 1, comma 2, del decreto legislativo n.165 del 2001.

Qual' è l’origine dell’incertezza?
Le regole tecniche pubblicate dal GSE il 16 maggio scorso hanno lasciato dubbi in molti imprenditori del settore. L’articolo l’art.6 comma 4 del Quarto Conto Energia “In tutti i casi la tariffa incentivante spettante è quella vigente alla data di entrata in esercizio dell'impianto”, almeno apparentemente, è in contrasto con l’art.5 delle Regole Tecniche del GSE che recita “la tariffa incentivante spettante agli impianti è quella vigente alla data di entrata in esercizio dell'impianto, purché l'impianto stesso sia stato iscritto nel registro in posizione tale da rientrare nei limiti specifici di costo del periodo di riferimento. Ai grandi impianti, entrati comunque in esercizio dal 31 agosto 2011 al 31 dicembre 2012, senza essere iscritti nel registro in posizione tale da rientrare nei limiti specifici di costo del periodo di riferimento, per i quali i soggetti responsabili chiederanno l'ammissione agli incentivi a partire dal 2013, sarà attribuita una data convenzionale di entrata in esercizio per la determinazione della spettante tariffa, coincidente con il primo giorno del semestre nel quale viene effettuata la richiesta al GSE successivamente al primo gennaio 2013. Rimane valida l'obbligo della comunicazione al GSE della richiesta di incentivazione entro 15 giorni dalla suddetta data convenzionalmente individuata

Su queste incertezze si è messo in gioco anche Luciano Mario Sardelli che ha apertamente invitato il Ministro Paolo Romani a fare chiarezza sulla questione.
Secondo quanto riportato su EdilPortale, il Ministro Romani ha sottolineato che prima di leggere il comma 4 dell’art. 6, occorre prestare attenzione al comma 3 che identifica le condizioni che i grandi impianti devono rispettare nel 2011 e 2012 per accedere agli incentivi, e cioè l’iscrizione al registro in posizione utile e il rinvio al GSE della certificazione di fine lavori entro termini prefissati. Tale norma infatti costituisce il principio generale entro il quale si colloca il sistema di incentivazione del fotovoltaico.  Il successivo comma 4 - ha proseguito il Ministro - è solo una disposizione di dettaglio tesa a chiarire che la tariffa incentivante è quella della data di entrata in esercizio, fermo restando il rispetto nel biennio 2011-2012 delle condizioni del comma 3.

L’iscrizione al registro
Secondo quanto stabilito dal Quarto Conto Energia, i grandi impianti che entrano in esercizio entro il 31 agosto 2011 possono accedere direttamente alle tariffe incentivanti, previa comunicazione al Gse dell’entrata in esercizio.
A seguire da questa data, e per tutto il 2012, tutti i grandi impianti che entreranno in esercizio devono essere necessariamente iscritti al registo informatico del GSE e rientrare nei limiti di costo fissati dal decreto per poter accedere alle tariffe incentivanti. L’iscrizione può essere effettuata solo in determinati periodi di tempo.

  • 20 maggio/30 giugno 2011 per le richieste di iscrizione relative al 2011. Nel caso in cui il limite di costo stabilito dal decreto non sia stato raggiunto, il registro verrà riaperto dal 15 al 30 settembre 2011
  • 1/30 novembre 2011 per le richieste di iscrizione relative al primo semestre 2012. Una eventuale seconda finestra verrà riaperta dal 1 al 31 gennaio 2012
  • 1/28 febbraio 2012 per le richieste relative al secondo semestre 2012. Nel caso di ulteriori disponibilità, nell’ambito del limite di costo menzionato nell’art.4 comma 2, verrà aperta una seconda finestra dal 1 al 31 maggio 2012. 

Per procedere all’iscrizione di un grande impianto al registro informatico del GSE, clicca qui.

SCARICA IL QUARTO CONTO ENERGIA
SCARICA LE REGOLE TECNICHE PER IL REGISTRO DEI GRANDI IMPIANTI
SCARICA LA GUIDA ALL'UTILIZZO DELL'APPLICAZIONE WEB PER IL QUARTO CONTO ENERGIA

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Aggiungi a Delicious

Inserisci un commento




BIUquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading


Energy Resources S.r.l.
Via Ignazio Silone, 10 - 60035 Jesi (AN)
PI 02286940420 | tel 0731.616811, fax 071.616891, email: info@energyresources.it
Ideazione, progettazione grafica e sviluppo tecnico a cura di:
via Sandro Totti 12/A, 60131 Ancona (AN) Italy, tel 071.2412233