data: 13.06.2011

Gli italiani dicono NO al nucleare

Alle 22 di ieri sera (domenica) si erano presentati alle urne oltre il 40% degli italiani. Dopo qualche indiscrezione e previsione, alle 15 circa abbiamo scoperto il risultato di questo referendum: l’Italia raggiunge il quorum e vince il SI.

Come ti avevamo già annunciato la nostra attenzione ricade sul nucleare, tema su cui abbiamo anche promosso una campagna di sensibilizzazione.

Siamo felici di questo risultato, perché oggi abbiamo deciso di rinunciare alla produzione di energia atomica e di incentivare l’utilizzo, lo sviluppo e la ricerca sulle fonti rinnovabili; oltre a garantire sicurezza al Paese. Certo, il Decreto Romani e il quarto conto energia non hanno aiutato questo mercato, ma il risultato di oggi ci da fiducia e soddisfazione: gli italiani probabilmente sono pronti ad affrontare il cambiamento e una nuova cultura energetica.

Siamo sempre stati convinti del valore del nostro lavoro e di tutti quelli che, come noi, vedono nelle rinnovabili il futuro di questo Pianeta.  Da questo risultato dipenderà  lo sviluppo economico, la politica energetica e sociale italiana. Ci stiamo avvicinando alla vera democrazia energetica.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Aggiungi a Delicious

Inserisci un commento




BIUquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading


Energy Resources S.r.l.
Via Ignazio Silone, 10 - 60035 Jesi (AN)
PI 02286940420 | tel 0731.616811, fax 071.616891, email: info@energyresources.it
Ideazione, progettazione grafica e sviluppo tecnico a cura di:
via Sandro Totti 12/A, 60131 Ancona (AN) Italy, tel 071.2412233